ChinaWebTips, tutti i segreti del Capodanno Cinese
Comunicazione

ChinaWebTips, tutti i segreti del Capodanno Cinese

Continuiamo il viaggio alla scoperta del mondo cinese con un approfondimento sulla festa dell’anno più importante di questa cultura: il Capodanno Cinese.

Abbiamo iniziato a parlarvi del mondo orientale per capire quali siano le peculiarità, soprattutto in ambito digitale. Lo abbiamo fatto insieme ad alcuni dati e comportamenti tipici che potete continuare a seguire sulla nostra rubrica, China Web Tips.

Che cosa è il Capodanno Cinese

Il Capodanno Cinese è la più importante festività annuale della Repubblica Popolare Cinese. Conosciuta anche come Festa di Primavera, le sue celebrazioni durano fino a due settimane e le sue date dipendono dal calendario lunare cinese. Durante questo periodo, in Cina, si svolgono diversi riti propiziatori rivolti ad accrescere la fortuna personale e della comunità.

La sua storia ha origini molto lontane e porta con sé leggende e tradizioni molto particolari. Si narra che il Capodanno Cinese risalga a quattromila anni fa e che sia connesso in modo stretto con l’abitudine a fare sacrifici alle divinità durante le diverse stagioni.

Il Capodanno Cinese è un’occasione per celebrare un anno di lavoro e per passare il tempo con la propria famiglia. Sappiamo che il territorio della Repubblica Popolare Cinese è molto vasto ed esiste una profonda migrazione di persone nelle grandi città per motivi di lavoro. Il Capodanno Cinese diventa quindi un’occasione eccezionale per riunirsi alla propria comunità e per praticare insieme riti per far sì che l’anno a venire sia ricco e felice.

 

ChinaWebTips, tutti i segreti del Capodanno Cinese - Lanterne rosse

 

2018, l’Anno del Cane

Quest’anno il Capodanno Cinese si celebra oggi, 16 febbraio, data che segna l’ingresso nell’Anno del Cane, undicesimo segno dello zodiaco locale.

L’astrologia cinese è composta da dodici segni animali e ogni anno si ricollega ad ognuno di essi, da cui trae le caratteristiche principali. Ogni segno è ciclicamente associato a un elemento essenziale: legno, fuoco, terra, metallo o acqua. La credenza principale su questi cicli è che le persone ne siano condizionate per alcuni tratti in base al loro anno di nascita.

Come si festeggia?

Il colore per eccellenza del Capodanno Cinese è il rosso, ritenuto portafortuna. Si vedranno, così, case e regali di colore rosso, insieme ovviamente alle classiche lanterne cinesi.

Tra le attività più importanti ci sono quelle che in occidente sono tipiche del Natale: cena con famigliari, scambio di doni, feste collettive, addobbi nelle strade, danze locali – come la famosa danza del dragone.

Sono molteplici i rituali tipici del Capodanno Cinese e sono diverse le tradizioni che porta con sé. Ad esempio, curioso è il divieto di pulire la casa nei primissimi giorni dell’anno nuovo: con queste pratiche si manderebbe via la fortuna accumulata nei periodi precedenti.

Così come in occidente, in oriente sono di buon auspicio i petardi. È abitudine farli scoppiare per scacciare le sventure.

Tra amici, parenti e fidanzati sono ammessi quasi tutti i regali possibili, ma è bene ricordare che la cultura orientale ha caratteristiche diverse da quella occidentale. Dicevamo, benissimo il rosso e tutto ciò che può esserlo. Da non regalare in modo assoluto oggetti di colore nero o bianco, tonalità legati ai funerali. Vietato anche regalare un cappello verde – non sia mai che vi venisse questa idea -: indica infedeltà della moglie.

La tua opinione

Vi abbiamo parlato del Capodanno Cinese per celebrare insieme una cultura verso la quale sempre più investitori – anche italiani – strizzano l’occhio. Negli ultimi anni, infatti, sono sempre più frequenti i settori nei quali vengono attivati business reciproci tra il nostro Paese e la Cina.

La Cina, lo abbiamo detto tante volte ha un mercato e una cultura da tenere sempre più in considerazione: è bene cercare di conoscere più da vicino usi e costumi di quelle zone.

Noi di comunicazione social lo facciamo – e continueremo a farlo – raccontandovi il vasto e complesso ecosistema digitale attraverso la rubrica China Web Tips.

Ci piacerebbe che questo articolo fosse uno spunto per uno scambio di opinione, per cui ricorda di commentarlo e di condividerlo sui tuoi canali social.

comunicazione social è anche su Facebook, Twitter e Instagram!

Leave a Reply