Un anno di sport con Google
Comunicazione

Higuain, gli Europei e le Olimpiadi: un anno di sport su Google

Higuain alla Juve, il Galles e il tennis: questa è la fotografia dello sport che Google ha disegnato nel 2016. Un anno di ricerche su grandi eventi, tra olimpiadi e attualità.
Ecco il 2016 (sportivo) di Google.

Un anno di sport: Olimpiadi, Europei di calcio, Finale di Champions League a Milano e Ryder Cup sono solo alcuni eventi che hanno segnato il 2016. Tutto il mondo li ha seguiti, chi in televisione, chi sui social media, chi su entrambi i mezzi di comunicazione. Tifosi e appassionati hanno commentato le gare, hanno letto le opinioni di giornalisti e di esperti, in gran parte ricercando in modo attivo questi contenuti sui diversi motori di ricerca.
I motori di ricerca sono ormai diventati fedeli compagni per chiunque abbia bisogno di avere informazioni specifiche e in fretta su un dato argomento, anche su quello che non chiederesti mai al tuo migliore amico.

Nell’emisfero occidentale il motore di ricerca più famoso e più consultato è Google: nato nel 1998, indicizza la rete internet ed elabora i dati per fornirli agli utenti qualora ne facessero richiesta, in modo da dare loro informazioni rapide, dettagliate e pertinenti.
Ogni anno Google diffonde alcuni dati sui volumi di ricerca, sulla loro geolocalizzazione e su argomenti e query ad essi correlati e genera alcune classifiche mondiali o locali sulle informazioni più ricercate nel mondo in un dato periodo di tempo.
Tra queste ci sono quelle legate allo sport, argomento che sarà oggetto di analisi in questo post.

Per capire al meglio quali sono i numeri che si celano dietro a queste ricerche utilizziamo alcune infografiche con una nostra elaborazione dei dati reperiti da Google sui trend del 2016.

LO SPORT

Quanti sono i tifosi – o i semplici appassionati – di sport al mondo? Tanti, tantissimi e questo si può capire in modo molto immediato dai dati sulle ricerche diffusi da Google. Nella quasi totalità delle categorie, in Italia e nel mondo, c’è una presenza di argomenti legati allo sport: Olimpiadi, calcio, tennis, wrestling, ciclismo sono solo alcuni esempi.

Parole

Prendiamo in riferimento, ad esempio, la classifica delle parole più ricercate in Italia nel 2016: se il termine più ricercato dell’anno è stato Pokemon Go, l’app che ha spopolato la scorsa estate, al secondo e al terzo posto si collocano le Olimpiadi Rio 2016 e gli Europei 2016.

Prime 3 parole ricercate in Italia nel 2016 - nostra elaborazione da dati Google
Prime 3 parole ricercate in Italia nel 2016 – nostra elaborazione da dati Google

Per quanto riguarda le Olimpiadi di Rio – alle quali abbiamo dedicato Social Media Rio in prossimità dell’evento – sappiamo che si sono svolte dal 5 al 21 agosto, eppure i dati relativi alle ricerche iniziano a diventare significativi in Italia a partire dal 17 luglio per poi rientrare nella norma nella prima settimana di settembre.
I tre argomenti correlati in modo più specifico sono stati medaglia, ginnastica artistica, beach volley e pallanuoto, complici i risultati ottenuti soprattutto per le ultime due discipline. L’importanza di notizie relative ai risultati si evince anche dalle query di ricerca dove ai primi tre posti c’è, appunto, medagliere, declinato in diverse accezioni. Ciò è dovuto sicuramente anche al fuso orario con il quale si disputavano le gare – in Italia di notte – e ciò ha prodotto l’abitudine da parte degli italiani di ricercare notizie in un momento successivo alla competizione.

Anche per gli Europei 2016 si è assistito a un ingente volume di ricerca da parte degli utenti.
Il torneo si è tenuto dal 10 giugno al 10 luglio 2016 in Francia ma, in questo caso, la curva relativa appare un po’ più ampia: si consideri che la prima flessione, pur leggera, inizia a metà di aprile e si esaurisce la terza settimana di luglio. Gli argomenti di ricerca relativi sono la Nazionale di calcio della Germania – avversario dell’Italia – il Galles – una delle sorprese del torneo – e la Nazionale azzurra. Osservando le query, le informazioni più ricercate sono state quelle relative ai quarti di finale, alla gara contro la Svezia di Ibrahimovic e il calendario delle gare trasmesse sulla Rai.

Eventi

Olimpiadi ed Europei sono ai primi posti anche nella categoria “eventi

Primi 3 eventi ricercati in Italia nel 2016 - nostra elaborazione da dati Google
Primi 3 eventi ricercati in Italia nel 2016 – nostra elaborazione da dati Google
Personaggi

Se i personaggi più ricercati nel 2016 in Italia sono stati David Bowie, Donald Trump e Bud Spencer, al quarto posto si classifica Gonzalo Higuain. Perché mai l’attaccante argentino ha generato così tanto traffico su Google?

Prime 3 persone ricercate in Italia nel 2016 - nostra elaborazione da dati Google
Prime 3 persone ricercate in Italia nel 2016 – nostra elaborazione da dati Google

L’attaccante ex Real Madrid, a luglio 2013 viene acquistato dal Napoli, quadra in cui gioca oltre cento partite e segna più di novanta reti che fanno di lui un vero e proprio idolo per il popolo partenopeo.
Il 26 luglio 2016, però, il numero 9 si trasferisce a Torino, sponda Juventus, con la quale firma un contratto quinquennale. Sebbene i volumi di ricerca che si riferiscono a Higuain si presentino abbastanza costanti per tutto l’anno, è proprio a partire dalla chiusura del campionato – ossia a fine maggio – che i risultati diventano significativi. All’inizio della sessione di trasferimento dei calciatori, poi, i numeri crescono forti anche del tam tam mediatico che si crea attorno alla faccenda per poi esplodere a fine luglio, in corrispondenza dell’effettivo approdo in casacca bianconera.
Interessante, seppur scontata, la geolocalizzazione delle ricerche: come prevedibile e interrogazioni a Google su Higuain alla Juve provengono per lo più dalla Campania e dalla Basilicata. Correlato a questo aspetto si noti come nella zona di Napoli, nello stesso periodo, si ricercassero notizie riguardanti Mauro Icardi, possibile sostituto dell’ormai ex attaccante azzurro.

Biglietti

Ultima categoria degna di nota in Italia nella quale si riscontra una rilevanza della tematica “sport” è quella relativa al ticketing, ossia alla ricerca di informazioni su eventi e intrattenimento.

Al primo posto si trova la Lotteria Italia, soprattutto nel mese di gennaio durante il quale avviene l’estrazione, seguita dall’argomento Coldplay. Tornando, però, al tema sport, si segnalano le posizioni occupate dalla finale di Coppa Italia 2016 (3), Milan-Inter (4) e la Finale di Champions League (7).

Primi eventi sportivi ricercati in Italia nel 2016 - nostra elaborazione da dati Google
Primi eventi sportivi ricercati in Italia nel 2016 – nostra elaborazione da dati Google

L’andamento delle ricerche relative alla Finale di Coppa Italia 2016 è abbastanza costante nei primi 6 mesi dell’anno, soprattutto a fine gennaio – periodo nel quale si disputano i quarti – febbraio e marzo – ossia il periodo delle semifinali – e a maggio quando si gioca la finale. Particolare interessante si registra in prossimità della semifinale di ritorno, quando la Juventus viene battuta dall’Inter ma si qualifica alla finalissima e quando il Milan batte a San Siro la squadra sorpresa del torneo, l’Alessandria.

Milan-Inter è uno dei derby più seguiti dagli appassionati di calcio, ma nel 2016 è stato l’evento più ricercato su Google per quanto riguarda i titoli di accesso, il ticketing. Il volume di interrogazione più elevato si ha in prossimità della disputa, a fine gennaio e a fine novembre 2016, ma da dove provengono le ricerche? Basilicata, Lombardia e Valle d’Aosta sono tra i primi tre posti.

La Finale di Champions League nel 2016 si è disputata a Milano, protagonista per una notte del calcio mondiale. Anche in questo caso, in prossimità dei turni previsti dal torneo si assiste a un incremento dei volumi di ricerca – in questo caso riferiti ad informazioni sull’acquisto di biglietti. Periodo di maggiore interesse è fine maggio, in linea con la finale. Interessante la visualizzazione degli argomenti correlati, tra i quali si trova Alicia Keys, cantante che ha aperto la finale di Milano tra Real Madrid e Atletico Madrid, presente anche tra le query. Tra i luoghi dal quale si sono registrate la maggior parte delle ricerche si trova la Lombardia, sede dell’evento, la Calabria e l’Emilia-Romagna.

E nel mondo?

Anche il resto del mondo, come prevedibile, si mostra molto attento allo sport, anche se in senso più vasto. Se, infatti, in Italia, a farla da padrone nel 2016 è stato il calcio – salvo qualche eccezione per le Olimpiadi – nel mondo si è più portati a spaziare.

Primi 3 eventi sportivi ricercati nel mondo nel 2016 - nostra elaborazione da dati Google
Primi 3 eventi sportivi ricercati nel mondo nel 2016 – nostra elaborazione da dati Google

Olimpiadi, baseball, ciclismo, tennis, calcio, wrestling e golf: sono questi gli argomenti che popolano le ricerche di eventi sportivi nel mondo.
Tutti questi eventi globali presentano le stesse dinamiche di interrogazione: volumi superiori in prossimità delle gare, geolocalizzazione più forte nei luoghi dove sono disputati e concentrazione delle query sugli atleti o sulle squadre che saranno avversari in finale.
Rio 2016, in particolare, è stato il global event – non solo sportivo – più ricercato a livello mondiale subito dopo le Elezioni degli Stati Uniti.

Chiudiamo questa panoramica delle interrogazioni di Google nello sport con uno sguardo alle persone più cercate sul motore di ricerca nel 2016 a livello globale.

Prime persone cercate nel mondo nel 2016 - nostra elaborazione da dati Google
Prime persone cercate nel mondo nel 2016 – nostra elaborazione da dati Google

Primo e secondo posto occupato dai protagonisti del duello per la presidenza degli Stati Uniti, ma al terzo, al quinto e al nono posto troviamo tre sportivi.

Michael Phelps, l’ormai ex nuotatore statunitense ha vinto cinque ori e un argento nelle recenti Olimpiadi di Rio ed è proprio in quel periodo che si registrano i volumi più alti di ricerche su Google provenienti da Stati Uniti, Portorico e Panama.

Altra atleta arrivata sotto ai riflettori per meriti sportivi in concomitanza con lo svolgimento dei Giochi Olimpici è Simone Biles, ginnasta statunitense. I dati delle ricerche provengono, anche in questo caso da Stati Uniti, ma anche da Canada e Spagna.

Nono posto tra le persone più cercate su Google è, infine, Ryan Lochte. Nuotatore americano nato nel 1984, è stato protagonista a Rio 2016 di una bravata insieme ad altri compagni e, per questa ragione, allontanato dalla competizione. Gli argomenti e le query di ricerca correlate all’atleta sono infatti riconducibili a bravata, derubato, scandalo e provengono per lo più da Stati Uniti, Canada e Australia.

 

Questo il racconto dello sport nel 2016 attraverso i dati delle ricerche effettuate su Google.
Ma nel mondo non si cerca solo lo sport, seppur questo sia un argomento – come abbiamo visto – molto sensibile. Nel prossimo post parleremo degli altri argomenti ricercati nell’anno appena concluso.

La tua opinione

Cosa pensi di questo argomento?
Hai riflessioni da aggiungere? Lascia un commento alla fine dell’articolo e se lo hai trovato utile condividilo usando i bottoni social.