Messenger Kids
Social media

Messenger Kids, la nuova app di Facebook

Una nuova app per chattare, fare video e scambiarsi contenuti in tutta sicurezza: ecco Messenger Kids.

 

È stata presentata oggi negli Stati Uniti e farà sicuramente discutere: è Messenger Kids, l’app targata Facebook che consente ai più piccoli di sentirsi più vicini a nonni che abitano lontano, a genitori che sono temporaneamente all’estero o ancora con gli amici conosciuti in vacanza.

Le funzionalità sono le più disparate, da maschere divertenti ad emoji ed effetti sonori. I ragazzi, inoltre, possono inviare immagini, video o foto ai contatti approvati in precedenza da un genitore tramite il pannello di controllo di Messenger.

Sicurezza

L’app è disponibile per smartphone e tablet ed è gestibile in piena sicurezza, assicurano da Facebook, da un adulto che approva i contatti uno ad uno.

Il tema della sicurezza desterà non poche domande e, forse critiche. La scarsa consapevolezza del mondo del web e dei social media spaventa le persone e darà il via ai più critici per disseminare dubbi tra gli indecisi.

È certo che, come tutte le cose, vanno utilizzate dai più piccoli insieme agli adulti sia per una forma ulteriore di controllo ma anche per la condivisione di un’esperienza che può unire ancora di più.

L’applicazione non conterrà annunci né userà le informazioni dei piccoli utenti i alcun modo. Al momento è stata rilasciata solo su Apple Store ma nei prossimi mesi sarà disponibile per tutti i sistemi operativi.

La tua opinione

E tu cosa ne pensi, useresti Messenger Kids per i tuoi bambini? Lascia un commento alla fine dell’articolo e se lo hai trovato utile condividilo usando i bottoni social qui sotto.

 

Fonte: newsroom.fb.com

Commenta