SocialTips, YouTube: il re dei video
Social media

SocialTips, YouTube: il re dei video

SocialTips è la rubrica che comunicazione social dedica ai social media.
Semplici e veloci consigli per conoscere i social network e per capire il loro funzionamento. Oggi parliamo del re indiscusso dei video: YouTube.

Tutti voi saprete cosa sia YouTube ma forse non tutti conoscono le sue potenzialità.
YouTube nasce il 14 febbraio 2005 come piattaforma di video sharing, ossia diventa sin da subito un grande archivio video per tutti noi.

Il suo successo è immediato: su YouTube è possibile infatti vedere tutto il mondo con videoclip, trailer cinematografici, tutorial, notizie e tanto altro.

Nell’ottobre del 2006 viene acquistato da Google e questa acquisizione non fa altro che consolidare il suo successo.

 

YouTube e il copyright

Una delle questioni più scottanti emerse lungo la vita di YouTube è senza dubbio quella legata ai diritti. La linea politica della piattaforma è molto severa e uno dei mezzi per arginare la pubblicazione di contenuti protetti dal diritto d’autore fu il limite imposto di pubblicazione di video con durata non superiore ai dieci minuti. Questa azione ben presto si è rivelata inefficace poiché gli utenti non facevano altro che spezzettare contenuti più lunghi in una o più parti.

Oggi, per identificare eventuali violazioni, l’autore del video deve indicare alcune informazioni in fase di pubblicazione. Ogni contenuto, però, viene poi scansionato da software antipirateria che possono provocare anche la rimozione automatica del contenuto.

Sono tante le realtà mediatiche o musicali che all’inizio hanno tentato di “fare la guerra” a YouTube ma ben presto hanno dovuto fare i conti con il suo successo. Il risultato è stata la creazione di numerose partnership per veicolare contenuti di qualità e autorizzati.

Le case discografiche, cinematografiche e i media insieme a tante aziende hanno capito che YouTube sarebbe potuto diventare presto un mezzo capace di veicolare la propria immagine e di raggiungere più persone possibili.

 

YouTuber, un fenomeno sociale

Una delle implicazioni sociali più spiccate in seguito alla nascita di YouTube è stata la nascita di youtuber, personaggi con un numero considerevole di seguaci.

YouTube è stato forse il primo a dare completa visibilità alle persone: chiunque può aprire un proprio canale e creare contenuti. Qualcuno ha saputo sfruttare al meglio questa possibilità fino a diventare vere e proprie celebrità nazional popolari.

Oggi, infatti, sono diverse le persone che da semplici utenti sono diventate star. Raccontare la vita di ogni giorno, mostrare un talento o la capacità singolare di fare una cosa, sfruttare al massimo lo storytelling di ognuno di noi ha fatto sì che piano piano si creasse interesse intorno a loro.

La questione ha assunto rilevanza sociale: tutti possono diventare star, tutti possono avere i loro quindici minuti di celebrità. Ma solo alcuni sono capaci di sfruttarla al meglio.

La tua opinione

Cosa ne pensi di SocialTips? Le tue considerazioni e i tuoi commenti sono importanti.
Ti è piaciuto questo approfondimento? Ricorda di condividerlo sui social network e non dimenticare di seguire la pagina Facebook di comunicazione social, il profilo Twitter e Instagram!

Commenta